L’arte del Boudoir

Cosa è il ritratto Boudoir?

L’arte del Boudoir è un genere fotografico che coinvolge i soggetti femminili in pose intime e sensuali, esaltando la femminilità che ciascuna donna ha dentro di sé; tramite questa tecnica, ogni donna potrà raccontarsi in modo naturale, sexy e complice, in un particolare momento della propria vita.

La fotografia Boudoir si differenzia dalla fotografia erotica, in quanto la finalità non è lo svelamento del soggetto per la vendita commerciale di queste immagini, ma vuole evidenziare le qualità estetiche individuali, attraverso il pieno coinvolgimento del soggetto nel processo decisionale.

Ogni donna potrà posare per il Boudoir e scoprire quanto la propria femminilità possa essere esaltata dall’occhio dell’obiettivo, da un make-up adeguato e da una cornice speciale (location).

Un servizio fotografico Boudoir può essere visto come un regalo davvero speciale e unico per il proprio partner, oppure semplicemente come un regalo a te stessa.

Un ricordo, dunque, per festeggiare un’occasione speciale, per celebrare la tua bellezza, attraverso un raro e meraviglioso viaggio alla scoperta di te stessa.

In fondo, l’obiettivo del fotografo Boudoir è catturare non solo la tua bellezza fisica, ma anche le tue qualità personali distintive che più ami.

Questo genere fotografico comprende nudità?

La nudità non è affatto obbligatoria. La fotografia Boudoir deve suscitare suggestioni erotiche e maliziose. Non è necessario quindi posare senza abiti.

Spesso immagini sexy ben realizzate, dove il soggetto è completamente vestito, suscitano più emozioni di un corpo completamente nudo.

Un buon uso delle ombre e delle luci permette inoltre di evidenziare o nascondere parti del corpo (a seconda del risultato finale che vogliamo ottenere). In ogni caso sarai tu ad avere il completo controllo di ciò che vuoi e non vuoi fare durante la sessione fotografica.

Nessuna forzatura da parte nostra. Se son ti senti perfettamente a tuo agio e completamente convinta di quello che stai facendo, difficilmente il risultato sarà soddisfacente, nonostante l’impegno del fotografo.

Quindi, se vorrai rimanere vestita, realizzeremo sicuramente delle belle immagini, così come se vorrai farti ritrarre nella tua completa nudità. Sarai comunque solo e soltanto tu a decidere come posare!

Non mi sento una modella: posso posare anch’io?

Lo ripetiamo ancora: qualsiasi donna può posare per il Boudoir, quindi, anche tu!

Le donne ritratte nel Boudoir sono tutt’altro che modelle professioniste e nemmeno le bellezze idealizzate e molto ritoccate che vediamo sulla carta patinata; sono invece “donne normali, di tutti i giorni” e vengono messe in posa dai fotografi o da un assistente per sembrare naturali e a proprio agio.

Ciascuna donna quindi, con il giusto abbigliamento, il trucco appropriato, la giusta posa e illuminazione, può essere glamour; quindi anche tu: devi soltanto essere decisa, consapevole, felice di essere ritratta e ricordare che l’aspetto fisico non è determinante.

L’idea mi intriga, ma temo di essere esageratamente ritoccata.

Le foto Boudoir possono essere ritoccate ma non sono soggette alla manipolazione digitale come nella fotografia commerciale.

L’idea è quella di lasciare che alcuni difetti o peculiarità dei soggetti rimangano visibili per aumentare il realismo e la verità dell’immagine.

Da parte nostra, non amiamo intervenire pesantemente nella post produzione; tuttavia, se desideri ritoccare alcuni dettagli che ritieni importanti, lo potrai richiedere tranquillamente: sarai tu la regista della sessione!

Cosa potrei indossare?

Tutto ruota attorno alla sensualità gentile e delicata della donna; è importante mantenere un certo gusto e stile per non cadere nella banalità o nella volgarità.

Scegli i tuoi abiti preferiti, da sera o per le occasioni speciali; capi pratici e con colori diversi e accostabili: noi suggeriamo di prepararne almeno uno chiaro, uno scuro e un altro con colori brillanti. Ottima anche la scelta del tuo abito da sposa…

Grande attenzione va riservata anche alla scelta dell’intimo: indossa la sexy lingerie preferita dal tuo partner scegliendo fra vari modelli e colori. In questo modo, avrai la possibilità di mescolare e combinare, ottenendo stili diversi di immagini.

Per completare il look, non dimenticare un paio di scarpe con tacchi alti, degli accessori e i tuoi gioielli, collane, anelli, orecchini preferiti, oppure chiedili in prestito a un’amica, proprio per questa occasione speciale.

Come posso truccarmi per l’occasione?

Puoi utilizzare i tuoi trucchi preferiti, soprattutto se ti senti sufficientemente esperta da usarli correttamente.

Ricorda comunque che il normale trucco di tutti i giorni non è paragonabile al trucco fotografico, che invece deve essere molto più marcato; potrai trovare alcuni consigli ricercando in internet “make up per book fotografico”.

Se richiesta, una nostra truccatrice ti preparerà adeguatamente per lo scatto fotografico.

Al contrario, poiché la tua pettinatura ti rappresenta più di ogni altra cosa, non è opportuno stravolgerla. Eventualmente, se molto lunghi, i capelli possono essere inizialmente raccolti, per poi continuare sciogliendoli.

Posso farmi accompagnare?

Certamente. Questo tipo di fotografia è molto personale e intima: per creare un’atmosfera confortevole, un’accompagnatrice, un’amica, una sorella o il tuo partner potranno assistere alla sessione, se questo ti farà sentire più rilassata.

Tuttavia, considera che molte sedute fotografiche, a causa della presenza maschile, sono state rovinate dalla volontaria o meno interferenza e condizionamento della modella, dall’atmosfera non rilassata. Cosa che puntualmente non si verifica con una presenza femminile.

Comunque, sta a te decidere: noi, per varie ragioni, ammettiamo in ogni caso al massimo un solo accompagnatore/trice allo shooting.

Posso essere ritratta insieme al mio partner o fidanzato/a?

Certo. Però vi sono costi aggiuntivi e limitazioni. Contattaci per ulteriori chiarimenti se desideri utilizzare questa opzione.

Quali sono le location più adatte?

Considerato che la fotografia boudoir è essenzialmente rappresentazione del soggetto nel proprio spazio vitale, notiamo una netta preferenza delle clienti per la propria abitazione, in cui possono esprimersi al meglio e disporre di più ambienti. Questa è la soluzione che anche noi raccomandiamo caldamente.

Per uno scatto più personale e intimo, molto spesso viene utilizzata la propria camera da letto, con l’evidente vantaggio di avere sotto mano l’intero guardaroba e gli accessori preferiti.

Se richiesto, potremo anche contattare un’altra location, concordandola insieme a te, in base al tuo stile e al ritratto che vuoi ottenere, prendendo in considerazione camere d’albergo raffinate o rustiche, agriturismi e B&B, con la possibilità di scattare sia in interni sia in esterni.

Ancora una volta la scelta finale spetta solo a te; ovviamente, in questo caso i costi possono variare in funzione della location prescelta.

In ogni caso, per una precisa scelta di stile, non eseguiamo ritratti Boudoir presso il nostro studio.

Come posso trasformare la mia camera in un boudoir?

Il boudoir è per definizione il salottino privato di una signora; la previsione del servizio fotografico potrebbe essere l’occasione giusta per adattare la tua stanza, trasformandola nel tuo piccolo spazio privato con un’atmosfera calda e sensuale.

Perciò, libera la tua fantasia: in fondo il boudoir è un luogo mentale, carico di atmosfera e sensualità; potrebbe diventare così lo spazio perfetto in cui ritagliarti del tempo per te, oppure lo scenario della seduzione.

Decidi cosa vuoi
Sia che tu voglia cambiare completamente la stanza o darle solo un tocco in più, è importante decidere lo stile che vuoi ottenere. Guardati intorno e osserva l’arredamento della tua casa.

Preferisci il genere classico o quello moderno? Ti piacciono le stampe floreali o un eclettico miscuglio di stili? Ami il genere anni Sessanta o l’art dèco?

Individuare il tuo stile ti aiuterà a decidere sull’aspetto da conferire al boudoir. E ti aiuterà anche a dargli la giusta atmosfera. Se sei indecisa, prendi spunto e ispirazione dal web, riviste e giornali.

Metti in ordine
Non sarai mai sensuale, rilassata e a tuo agio, se sei circondata dal disordine: fa’ quindi un po’ di pulizia buttando qualcosa, oppure compra delle belle scatole e metti tutto dentro.

I colori
I colori usati nel boudoir rispecchieranno il tuo stile; è importante ricordare che questa è un’esperienza sensoriale, che ha lo scopo di far rilassare te e i tuoi ospiti. No ai colori accesi e dissonanti, sì invece alle tonalità calde e delicate.

I tessuti
Questo è l’aspetto che riunirà tutti gli elementi sensoriali della stanza e accentuerà i colori e lo stile che hai scelto.

Disponi quindi dei complementi che siano piacevoli al tatto, anche se non rivoluzionano lo spazio: un bel tappeto, delle tende di velluto o cuscini di cashmere daranno un tocco di sensualità. Fa’ volare l’immaginazione e usa seta, lana, legni naturali, organza e voile da toccare.

Le luci
Le luci dovrebbero essere basse e soffuse: candele, lampade o un bel candelabro.

Il tocco finale
Una volta arredato il tuo boudoir, allestisci la scena. Pensa ancora ai cinque sensi. Candele profumate, musica suggestiva e qualche cibo esotico daranno un tocco in più e creeranno l’atmosfera.

Quali sono le finiture disponibili per le immagini definitive?

Potrai ricevere le immagini, in alta risoluzione, su DVD oppure tramite il più comodo download automatico; inoltre, possiamo consegnarti le foto stampate su CARTA FOTOGRAFICA o realizzare un FOTOLIBRO economico.

Se invece vuoi scegliere il top, allora regalati un ALBUM LIBRO o un BOOK Graphistudio, prodotti di alta qualità, irresistibili e assolutamente da vedere e toccare.

Da non dimenticare, infine, la possibilità di realizzare un bel QUADRO su tela o un PANNELLO retroilluminato oppure semplicemente stampare le tue foto su POSTER, CALENDARI, CUSCINI, COVER, TAZZE e molti altri articoli.

Come posso vedere e scegliere le mie immagini?

Completata la sessione fotografica, le tue foto vengono inserite nel nostro sito in un’area protetta da password. In questo modo, comodamente da casa tua, potrai scegliere e scaricare le immagini, pagandole tramite PayPal.

Se invece lo preferisci, concorderemo un appuntamento per mostrarti le foto direttamente sul nostro PC portatile.

Quali sono i costi medi per una sessione di Boudoir?

Per fare un esempio, una sessione di Boudoir di 4 ore, al costo di Euro 350,00 comprende la consegna dei file (in alta e bassa risoluzione) e di un buono sconto di Euro 30,00 per la realizzazione di un book GS.

Per lunghe trasferte, tuttavia, il prezzo potrebbe aumentare; a ciò si deve eventualmente aggiungere il costo della location esterna, del make-up, e dei supporti stampati. Ma, ovviamente, consigliamo sempre un preventivo personalizzato.

Contattaci senza impegno compilando il Form.

Graphibook Boudoir

L'arte del Boudoir